Figlie di una nuova era

Editorial reviews

Figlie di una nuova era

Un grande affresco, un romanzo di formazione corale, in cui Carmen Korn sceglie gli eventi che considera necessari ad avviare l’azione narrativa innestandola su quella storica, dimostrando come non è possibile evitare cesure tra l’una e l’altra cosa, che non esistono quinte e proscenio: la letteratura è un continuum tra finzione e realtà, [...].

Benché il pensiero possa - e debba - sconvolgere i lettori più attenti, le donne de "Figlie di una era" lottano per i propri diritti allo stesso modo delle donne della nostra epoca, a più di cinquant'anni di distanza.

Carmen Korn ha creato una storia bella, piena di tristezza, disperazione, ma anche di affetto, amicizia, amore e soprattutto speranza.

Sullo sfondo degli anni più difficili per la Germania e i tedeschi, nella bellissima Amburgo martoriata dalle bombe, le quattro protagoniste e gli altri personaggi de “Figlie di una nuova era” vi mostreranno quanto la Storia possa essere crudele ma anche quanto l’amicizia e l’amore possano ridare speranza agli uomini.

“Figlie di una nuova era” è il primo volume di una trilogia – i primi sono sempre quelli più difficili da raccontare – dove troverete personaggi davvero affascinanti, un periodo storico che merita sempre di essere ricordato e i tanti volti della società tedesca di quegli anni. In attesa di scoprire cosa succederà nei prossimi romanzi…