Tutti i racconti

de J.G. Ballard (Auteur), Luca Briasco (Traducteur)
Acheter pour 13,99 $ Extrait

James Graham Ballard è stato forse lo scrittore britannico più innovativo, per temi e suggestioni, del secondo dopoguerra. Innova il campo della fantascienza, anche dal punto di vista teorico, con la pubblicazione di un saggio, nel 1962, in cui accende per la prima volta l?interesse verso lo spazio interiore, verso la dimensione psichica del tempo, che già nei primi romanzi sarà al centro della sua narrativa. In questi anni scrive difatti la sua tetralogia sulle catastrofi, che lo imporrà fin da subito come uno dei più importanti scrittori del genere a livello mondiale. Sono del 1964 Terra bruciata e del 1966 Foresta di cristallo. È questo un periodo particolarmente fertile per la creatività dello scrittore inglese. In particolare, nei trentadue racconti che compongono questa raccolta, molti dei temi che sfoceranno nei suoi libri maggiori vengono per la prima volta esplorati narrativamente. Per esempio ne L?uomo luminoso, prima bozza di Foresta di cristallo. O nei due racconti La spiaggia terminale e Perché voglio fottermi Ronald Reagan che confluiranno nello scandaloso, e proibito negli Usa, La mostra delle atrocità. Ma sono da segnalare altre straordinarie, piccole perle come Il gigante annegato: il cadavere di un gigante, forse una creatura degli abissi, una divinità, che si arena su una spiaggia e di cui seguiamo la progressiva decomposizione del corpo.

Format
EPUB
Protection
Avec DRM
Contributeurs
Antonio Caronia (Auteur postface)
Date de publication
19 avril 2016
Éditeur
Nombre de pages
624
ISBN
9788858825976
ISBN papier
9788807888397
Taille du fichier
2 Mo
s'abonner

À propos de nous

À propos de De Marque Emplois Nous contacter Conditions générales d'utilisation Politique de confidentialité